Vincenzo Pastore-Adriatica 98

Scheda del libro

Titolo: Adriatica 98
Autore: Vincenzo Pastore
Pagine: 56
Prezzo kindle: 0,89€

Disponibile su: Amazon

Trama

Marco, un magazziniere di 20 anni, parte in solitaria con la sua Opel Corsa per un viaggio improvvisato lungo la Statale 16, la strada più lunga d’Italia. 

Decide di avere solo due soste obbligatorie: da suo sorella Rita e da sua cugino Enzo. Le altre fermate saranno suggerite da esigenze fisiche o dalla bellezza di attrazioni turistiche. 

Durante il percorso Marco avrà modo di fare nuove conoscenze e di trovarsi in situazioni inattese, come quando sarà costretto a vedere il quarto di finale del Mondiale tra Italia e Francia in un bar, assieme ad un gruppo di seminaristi. 

Lungo il cammino decide, su consiglio di sua sorella, di far visita a suo padre con il quale ha un rapporto conflittuale, a causa della decisione di quest’ultimo di lasciare sua madre. 

Il viaggio si rivelerà per il giovane un momento di riflessione sulla propria vita e sulle relazioni familiari, che lo indurrà a prendere decisioni radicali. 

Il tutto avviene sullo sfondo temporale del 1998, anno del XVI Campionato Mondiale di Calcio e anno che anticipa l’era della moneta unica. 

Un racconto breve, che segue l’incedere frenetico e incalzante del viaggio del Protagonista lungo la dorsale adriatica. 

Recensione

Buongiorno lettori!! 

oggi vorrei presentarvi il romanzo di esordio di Vincenzo Pastore “Adriatica ’98”. 

Se come me avete vissuto e viaggiato negli anni novanta lungo l’Adriatica 16 durante l’estate, leggendo questo romanzo farete un viaggio nostalgico a ritroso nel tempo.  

Poco più che ventenne il nostro protagonista, Marco, si ritroverà sconvolti i piani per le vacanze estive. Visto che non potrà più partire con il suoi amici per la Grecia, decide di intraprendere un viaggio in solitaria lungo la statale 16, che lo porterà alla scoperta dell’Italia, delle sue meraviglie e di se stesso.  

E’ un racconto incalzante fatto di scoperta, di incontri, di crescita interiore che porterà il giovane protagonista a prendere decisioni importanti per la sua vita. 

La scrittura di Vincenzo Pastore è scorrevole e fresca, capace di trascinarti nel viaggio insieme a Marco e alla sua Opel Corsa. 

Un romanzo breve, un libro inaspettato assolutamente da leggere.  

Buona lettura! 

Federica

Altre Narrative

  • AA. VV.-Storytelling Chronicles in Christmas
    Storytelling Chronicles in Christmas
    Recensione. Dodici autori talentuosi, dodici storie originali, dodici sfumature del Natale, uno scopo comune: fare del bene. […]
  • Maria Grazia Zedda-Il fruscio degli eucalipti
    Il fruscio degli eucalipti di Maria Grazia Zedda
    Prossima uscita. Martina è una ragazza quasi completamente sorda. Vive a Cagliari, in un ambiente soffocante dove la disabilità è vista come un castigo divino. […]
  • Rosa stacca la spina-Igor Nogarotto
    Rosa stacca la spina di Igor Nogarotto
    Recensione. Romanzo rosanero graffiato di humor ed elegante erotismo, è la realizzazione della storia d’amore che tutti sogniamo, […]
  • Rech Ercher-Stilnovismo e seduzione
    Stilnovismo e seduzione di Rech Ercher
    Recensione. Come porsi nei riguardi di una donna? Cosa dirle per impattare sulla sua curiosità? Questo manuale nasce dalla volontà di sbaragliare le insicurezze che l'uomo prova quando l'interesse che nutre per una donna è così alto da limitare la sua stessa capacità d'approccio. […]
  • Marco Iannaccone-Scarlett Love Joy-Blu Partenope
    Blu Partenope di Marco Iannaccone e Scarlett Love Joy
    Recensione. Un romanzo surreale e ironico, che intrattiene il lettore, portandolo a Procida, in un paese tanto meraviglioso quanto difficile. […]
Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti