Elena Destro - Anche tu sola stasera

Scheda del libro

Titolo: Anche tu sola, stasera?
Autrice: Elena Destro
Editore: Brè Edizioni
Data di uscita: 25 ottobre 2020
Pagine: 86

Disponibile su: Amazon 

Trama

Lisa è una ragazza semplice, tranquilla. Ha trent’anni, è sposata, ha una figlia che adora e un lavoro che le dà molte soddisfazioni. L’amore per l’uomo che le sta accanto, però, da un po’ di tempo si sta trasformando in solitudine, in tristezza. 

Lisa si rende conto che è arrivato il momento di prendere una decisione. Un incontro, un piccolo appiglio, una mano tesa e una frase banale la renderà ancora più confusa. La costringerà a guardarsi dentro, a fare emergere nuove prospettive e diverse opportunità. 

La vita è fatta di scelte. Quale sarà la scelta di Lisa? 

Recensione

“Anche tu sola stasera?” una semplice frase, detta da uno sconosciuto al momento giusto, lascia una scia nella mente di Lisa. Una giovane donna di trent’anni, con una vita comunissima: un lavoro semplice che le da molte soddisfazioni, una figlia e un marito. 

Dopo il turno di lavoro Lisa si siede su una panchina e cerca di fare ordine nella sua testa,  il suo matrimonio sta deragliando e lei vuole guardarsi dentro e capire se vale la pena o meno salvare questo amore, quando ad un tratto la voce di Filippo, le rivolge una semplice domanda che la manda in confusione. Da quella sera Lisa inizia a provare emozioni e attrazioni per quanto giovane sconosciuto, e si butta a capofitto in questa passione. 

Riuscirà Lisa a fare chiarezza dentro di lei? 

Lisa ci racconta in prima persona questo periodo tormentato della sua vita, mi ha stupito come questa protagonista riesce a guardarsi dentro e ad analizzare se stessa e il suo matrimonio con estrema lucidità. Il carattere di questo personaggio emerge in tutto e per tutto, attraverso i suoi racconti ho provato emozioni forti e mi ha regalato bellissimi spunti di riflessione, forse perché in alcuni aspetti le somiglio molto ed è riuscita ha conquistarmi. 

I personaggi secondari, li conosciamo attraverso gli occhi di Lisa, non emergono particolarmente ed è giusto così, perché questa è la storia di Lisa ed è lei la protagonista. 

La storia mi è piaciuta, è breve e si legge in pochissimo tempo, grazie anche alla scrittura scorrevole ed elegante dell’autrice. Un unico neo , a mio avviso, ci sono alcune situazioni accennate che poi vengono lasciate in sospeso, avrei preferito un pizzico di approfondimento in più.

Nel complesso è stata una lettura piacevole e mi sento di consigliarne la lettura.

Altre recensioni della stessa categoria

Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti