Daria Torresan Brunilda Begaj - Forbidden

Scheda del libro

Titolo: Forbidden
Autrici
: Daria Torresan e Brunilda Begaj 
 
Editore: self-publishing
Genere: Romance
Finale: Autoconclusivo
 
Copertina realizzata da : Catnip 

Disponibile su: Amazon

Trama

Firdaws ha dimenticato di quali colori è fatto il tramonto. Aveva solo sei anni quando il suo rapitore l’ha presa e l’ha chiusa in un lugubre scantinato. A dieci anni di distanza, non c’è più traccia della spensierata bambina di un tempo. Troppo dolore e paura ha provato sulla sua pelle. I traumi e il tempo hanno cancellato il suo passato, le hanno fatto dimenticare la sua famiglia. Tuttavia, avverte un legame che non riesce a spiegarsi con quel fratellastro dagli occhi grigi e dal cipiglio arrogante. 

Shaytan è stato battezzato con il nome del Diavolo. Strafottente, maligno, rabbioso. Di una bellezza rude e oscura, non c’è nulla di accomodante in lui. E forse è proprio tutto quest’odio represso ad attirare Firdaws. Esattamente come un angelo viene sedotto dal peccato e da ciò che gli è proibito avere. Impossibile domare ciò che li spinge l’uno verso l’altra. È qualcosa che ha radici lontane e che la morale non può accettare. 

Ma chi stabilisce se un amore ha il diritto di esistere o no? 

E come si può affidare alla ragione il compito di annientare un sentimento? 

“Perché non si può scegliere di chi innamorarsi, ma si può decidere come vivere quell’amore.” 

Recensione

Se devo essere sincera ci ho messo un pò a decidere se leggere o meno questo libro, per il tema trattato, ma non mi pentirò mai di aver seguito il mio istinto e di aver aperto la prima pagina. Quindi grazie a queste meravigliose autrici Daria Torresan e Brumilda Begaj per avermi regalato queste inimitabili e caleidoscopiche emozioni. 

Questo libro mi ha suscitato un caleidoscopio di emozioni che mi hanno portato ad amare e a odiare i protagonisti Firdaws e Shaytan. Ad un certo punto, ma non posso raccontarvelo se no vi rovino la lettura, ho letteralmente lanciato il kindle ai piedi del letto talmente ero frustrata dalla piega che aveva preso la storia.  

Vi ritroverete letteralmente a piangere, ridere insieme ai protagonisti e soprattutto vorrete lanciare una ciabatta in faccia a Shaytan.  

Assolutamente consigliato, è un libro che non si dimentica

Federica Rivaira

Altre recensioni della stessa categoria

  • Ilaria S Alberti-La bellezza e l'ombra
    La bellezza e l’ombra di Ilaria S. Alberti
    Segnalazione. Rachel scappa sulla sua Porsche con il vestito da sposa il giorno del suo matrimonio, rinuncia alla ricchezza familiare per conquistare la sua libertà facendo i lavori più umili […]
  • Rebecca Smith-please save my heart
    Please save my heart di Rebecca Smith
    Recensione. Quando vivi in periferia e la tua vita è in salita, non hai molta scelta. Puoi decidere di soccombere o di lottare. […]
  • Aria M-Always
    Always di Aria M.
    Recensione. L’amore è un’emozione potente, e per questo può fare molta paura e dividere invece che unire. […]
  • Aria M-Scars
    Scars di Aria M.
    Prossima uscita. Jarlath è l’unico amore di Shanessa, e lei lo è per lui. Le aveva promesso di amarla per sempre e di custodire il suo cuore come il tesoro più prezioso, ma così non è stato […]
  • Joanne Bonny-bugie-a-colazione
    Bugie a colazione di Joanne Bonny
    Prossima uscita. Cento euro e tre mesi di tempo. È tutto quello che Sveva ha a disposizione per fondare un’impresa di successo […]
Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti