Sara Brillante - io non mi abbandono

Scheda del libro

Titolo: Io non mi abbandono. Il male oscuro
Autrice: Sara Brillante
Pagine: 61

Disponibile su: Amazon

Trama

Sara è rimasta sola, è stata abbandonata da tutti i suoi affetti più cari, ovvio non ci sono colpe ma troppi lutti irrisolti, cerca di non perdere mai il controllo ma alla fine cede ed entra nel tunnel della depressione. Trascorre le sue interminabili giornate tra ansie, fobie ed attacchi di panico ma quando meno se lo aspetta una persona interviene e le tende una mano, non la lascia combattere da sola questa lotta contro il male oscuro. 

Sara non molla, è caparbia e non sente ragioni vuole riprendere in mano tutta la sua vita, la strada da percorre è lunga e non senza ostacoli: pillole, gocce, psicologi e poi scrive un diario, quel diario che in parte diventa la sua salvezza. 

Ovviamente la Sara di cui parlo e della quale scrivo in terza persona sono io ed ho utilizzato proprio il diario di cui sopra per dare vita a questo mio libro illustrato con immagini relative ad alcuni ricordi vissuti in quel tempo. 

Altre recensioni della stessa categoria

  • Cristiano Pedrini-il ragazzo delle api
    Il ragazzo della api di Cristiano Pedrini
    Recensione. Come l’ape raccoglie il nettare dei fiori, lasciandoli intatti, anche tu Jeremy sai cogliere quello che di più prezioso sa offrire chi ti sta accanto… […]
  • Marcella Garau-prontuario dello scrittore
    Prontuario dello scrittore di Marcella Garau
    Recensione. Nel manuale l’editor Marcella Garau ha portato alla luce gli interrogativi più comuni che degli scrittori emergenti ed esordienti si pongono in forum o pagine dedicate. […]
  • Martina Zemiti-Jiva
    Jiva di Martina Zemiti
    Prossima uscita. Jiva è una cittadina a pochi passi dalla metropoli, abitata da figli dei fiori, santoni, artisti e altri curiosi personaggi. […]
  • Come una notte senza stelle di Valentina Bellucci
    Recensione. Charlotte è mia sorella. Ma non è una sorella qualunque. Lei è la mia gemella. Siamo uguali in tutto. Stesse labbra, stesso sorriso, stessa altezza […]
  • Maria Antonietta Macciocu-Mia stella caduta
    Mia stella caduta di Maria Antonietta Macciocu
    Recensione. Dietro ogni stella caduta ci sono desideri, speranze, illusioni, l'attimo in cui sembra che tutto sia possibile […]
Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti