Introduzione

Ho letto quasi tutti i suoi libri
Ma quello che mi è rimasto nel cuore è questo. Forse perché mi piacciono le moto. 

Per gli appassionato di moto, per gli amanti dei bambini, per chi non ama la violenza, per chi sogna sempre un lieto fine.

Giampietro Pegoraro - Una rossa tutta pepe

Scheda del libro

Titolo: Una rossa tutta pepe
Autore: Giampietro Pegoraro
Editore: CTL (Livorno)
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 15 ottobre 2017
Pagine: 212 p., Brossura

Disponibile su: Amazon

Trama

Marco Rinaldi è un giovane vedovo di trentun anni, alto, fisico asciutto e atletico, occhi azzurri chiari, quasi grigi. Sua moglie è morta da qualche anno lasciandolo con una bambina piccola di cinque anni: Sofia.

Lui è un consulente finanziario, tranquillo e posato; sta ancora soffrendo per la morte di Alice, ma per il bene di sua figlia deve riprendere a vivere.
Lei è un angioletto dai riccioli d’oro, vispa e intelligente; stravede per la sua maestra: Stella.

Stella Marini, ventotto anni, occhi di un profondo verde mare. È un tipetto tutto pepe, come preannunciano i suoi lunghi riccioli rossi, quasi un maschiaccio. Ha appena iniziato a lavorare come maestra d’asilo. Suo padre è un preparatore di moto da corsa e lei ne ha presa la passione.

Con la sua Yamaha sfreccia veloce per le montagne del Vicentino. Non aveva mai conosciuto il papà di quell’amore di bambina. Finché un giorno, loro due s’incontrano, in modo un po’ casuale e battagliero, su una strada di montagna: e iniziano a conoscersi.

Nel trascorso di Stella c’è una storia finita male con John, un motociclista Italo-Americano prepotente e violento. Lui non ha mai accettato che lei abbia messo fine alla loro relazione. La rivuole: Stella è sua!

La storia tra Marco e Stella è aiutata dal destino, un destino veramente assurdo che li fa rincontrare nel modo più incredibile e immaginabile.
Con la compagnia dei loro amici e colleghi Carlo e Paola, vivono varie avventure scoprendo piano piano l’amore e la passione.

Non mancano due mamme ansiose e stressanti, con l’istinto da Sherlock Holmes, un fratello iperprotettivo e impiccione e una paesaggistica stupenda che si snoda tra le provincie di Vicenza e di Trento.

John e i suoi due fedeli scagnozzi si scontrano più volte con Marco: minacce, pugni, agguati; sino ad arrivare al rapimento.

Il sentimento che sta nascendo in Marco lo porta a essere protettivo nei confronti di quel peperino di Stella. Lui non è violento di natura ma John cerca la vendetta e costringe Marco a difendersi.
Tutto può essere sopportabile per Marco, finché non gli toccano il suo bene più prezioso: Sofia.

Altre recensioni della stessa categoria

  • Micol Agio-a Natale non puoi
    A Natale NON puoi di Micol Agio
    Recensione. Ti puoi innamorare durante una pandemia? La famiglia Vinci si sta preparando alle feste, ignara che dovrà passarle di nuovo in zona rossa […]
  • Lauren Rowe-Beautiful Liar
    Beautiful Liar di Lauren Rowe
    Prossima uscirta. Più la bugia è ben architettata, più sarà dolorosa la verità. Finalmente sono riuscito a portare l’esuberante Georgina proprio dove volevo […]
  • Fiona Cole-Un amore tutto mio
    Un amore tutto mio di Fiona Cole
    Prossima uscita. La prima volta che l'ho visto mi ha ammaliata e si è offerto di aiutarmi a dimenticare la rottura del mio fidanzamento […]
  • Alessandra Magnoli-Stay love
    Stay love di Alessandra Magnoli
    Recensione. Mi hanno soprannominato Adlait: straniero. Un lupo è il mio compagno, il freddo è la mia casa […]
  • Miriana Vitulli-Tutta la pioggia del cielo
    Tutta la pioggia del cielo di Vitulli Miriana
    Recensione. Accade tutto in una notte: la nascita di un amore, lo scoppio di una passione dirompente, e infine il disastro e quello che trascina con sé […]
Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti