Adele Parks-bugie bugie bugie

Scheda del libro

Titolo: Bugie bugie bugie
Autori: Adele Parks
Casa editrice: Newton Compton Editori 
Data di uscita: 19 novembre 2020
Pagine: 352
Prezzo kindle: 4,99€
Prezzo copertina rigida: 11,40€
Prezzo copertina flessibile: 12,90€

Disponibile su: AmazonAltri libri di Adele Parks

Bugie bugie bugie. Un thriller psicologico da brivido, tradotto in 27 lingue, al primo posto nella classifica del «Sunday Times» 

Trama

Il matrimonio di Daisy e Simon è fantastico, non è vero? Daisy è un’insegnante e Simon un designer di interni. Sembrano proprio perfetti l’uno per l’altra e la loro intesa fa invidia a tutti gli amici e ai conoscenti. 

Dopo anni passati felicemente insieme, l’arrivo della piccola Millie ha coronato i loro sogni. Sembra difficile immaginare una felicità più perfetta: una splendida famiglia di tre persone. Tutto considerato, il fatto che Simon beva un po’ troppo non è poi così importante. 

Daisy ci è abituata, sa che succede solo quando ha bisogno di rilassarsi dopo una giornata pesante. 

Finché una sera, a una festa, le cose vanno terribilmente fuori controllo. Da quel momento la felice famigliola non sarà mai più la stessa… 

Recensione

Il matrimonio di Deisy e Simon è perfetto: una bella casa, una figlia, un lavoro stabile.
Ma sotto questa maschera di apparenze si nascondono segreti e bugie, e si sa quando si inizia a mentire non si finisce più. Ma quali saranno queste bugie?
 

Una sera la situazione sfugge al loro controllo e tutto precipita, si troveranno ad affrontare  le verità nascoste per troppe anni, e a dover fare i conti con la rete di bugie che hanno costruito. 

Deisy e Simon hanno una vita di apparenza, agli occhi della gente sembra perfetta, ma hanno avuto e hanno ancora dei problemi.  

Per avere la loro bambina hanno dovuto faticare per anni, inoltre Simon ha problemi di alcolismo e Deisy cerca sempre di evitare il problema, d’altronde se il problema non si può risolvere meglio ignorarlo, no? 

I capitoli sono alternati, quelli dedicati a Deisy sono in prima persona, ci fa vedere il suo punto di vista e ci fa entrare nella sua mente, nonostante ciò non sono riuscita ad entrare in empatia con questo personaggio, l’ho trovata noiosa. Certo si percepisce il dolore e la delusione che albergo in lei, ma sinceramente mi è sembrata una donna senza personalità.

I capitoli dedicati a Simon, invece sono in terza persona, questa scelta non mi è piaciuta sinceramente, perché non si riesce ad entrare a pieno nella mente del personaggio, inoltre il suo stato di ubriachezza perenne ha celato per la Sua personalità fino agli ultimi capitoli.  

Le tematiche affrontate sono molteplici e l’autrice è stata brava nell’incastrarle le une con le altre senza perdere il filo, ma la struttura del libro è stata poco convincente, in alcuni punti ripetitiva e noiosa. 

Quando ho scelto di leggere questo thriller ero piena di aspettative, credevo di impelagarmi in una fitta rete di eventi travolgenti, invece sono rimasta un po’  delusa.
Tutti i fatti interessanti della storia sono concentrati nelle ultime pagine, dove acquista il ritmo del thriller, ma all’inizio il libro sembra un bel romanzo, non c’è nulla di avvincente ed adrenalinico. Per il mio gusto personale avrei preferito un po’ di suspense ma ovviamente rispetto la scelto la scelta stilistica dell’autrice
 

 Anche la personalità dei protagonisti non riesce ad emergere se non a fine libro ed è un vero peccato. 

È comunque un libro ben scritto, la penna dell’autrice è scorrevole, tutto sommato è stata una lettura piacevole, diversa da ciò che mi aspettavo ma comunque interessante.  Lo consiglio a chi è alla ricerca di un romanzo psicologico, con tematiche forti ed intense, perché offre notevoli spunti di riflessione sulla vita e sull’amore.  

Tonia

Biografia dell'autrice

Adele Parks è una delle scrittrici di narrativa più amate e vendute nel Regno Unito. Ha venduto oltre 3,8 milioni di libri e le sue opere sono state tradotte in 27 lingue. Ha vissuto in Italia, Botswana e a Londra. Ora vive nel Surrey, con il marito, il figlio adole­scente e il loro gatto. 

Altre recensioni della stessa categoria

  • Marina Sarracino-intrecci di rose e misteri
    Intrecci di rose e misteri di Marina Sarracino
    Recensione. La giovane e dinamica Isabella sfida le dicerie degli abitanti della sua cittadina e accetta di lavorare come domestica presso Villa Roseto […]
  • Loriana Lucciarini-Il sussurro del lago
    Il sussurro del lago di Loriana Lucciarini
    Recensione. L'oscurità dilaga ma io ho lasciato accese piccole fiammelle. Se andrai nel bosco e le seguirai ti porteranno da me. […]
  • Carmen Weiz - La voce dell'innocenza
    La voce dell’innocenza di Carmen Weiz
    Recensione. L’agente speciale delle forze dell’ordine svizzere Sophie Nowack viene chiamata per lavorare come infiltrato in una comunità religiosa nel cuore della Foresta Nera. […]
  • Domenica Lupia-lacryma
    Lacryma di Domenica Lupia
    Prossima uscita. Girone dopo girone, Michele si troverà a scendere verso il centro di un inferno personale fatto di dipendenze, prostituzione, gelosie, nevrastenie e sofferenza […]
  • Carmen Weiz-La bellezza del male
    La bellezza del male di Carmen Weiz
    Recensione. Si dice che il tempo guarisca ogni ferita, e forse queste parole portano con sé una certa verità.  […]
Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti