Erika Cotza - Innamorarsi a Disneyland

Scheda del libro

Titolo: Innamorarsi a Disneyland
Autrice
: Erika Cotza
Editore: Self Publishing
Genere: Contemporary Romance

Pagine: 230

Disponibile su: Amazon

Trama

Chi capisce le donne è bravo, ma non è il mio caso.

Accompagnare mia sorella e le mie adorate nipotine a Disneyland si sta rivelando una pessima idea: quattro femmine sono troppe da gestire. Amo alla follia il sangue del mio sangue, ve lo giuro, ma sto seriamente pensando di farmi adottare.

Possono bastare una donna isterica, una neonata e due gemelle che sanno manipolarmi meglio di chiunque altro? No, certo che no. Il destino si sta divertendo a rendermi la vita impossibile e Liliana ne è la prova.

Dannata Rossa! Mi farà impazzire, ne sono certo.

Farmi travolgere così da una ragazza non è da me. I colpi di fulmine non esistono, lo sanno tutti, e allora perché mi sto comportando come un pivello? Perché sto vivendo in balia degli eventi, con la speranza che prima o poi arrivi un’illuminazione divina?

Non so cosa mi stia succedendo. 
Mi sento strano. 
Non sarà che… 
Oddio, esistono davvero! 
Penso di essermi innamorato. 

Aidez-moi. 
Help me. 

Aiutatemi.  

Recensione

Oggi non vi parlerò di un semplice romanzo ma di una vera e propria favola: una storia adatta a chi crede nel colpo di fulmine, a quell’amore che arriva all’improvviso e che ti entra dentro in modo indissolubile, ma anche a chi è stato deluso dell’amore e non ci crede più. Vi assicuro che alla fine di questo libro avrete riacquistato la speranza e la fiducia e il vostro cuore sarà pronto per nuovi ed emozionanti amori.

Un semplice viaggio a Disneyland può cambiarti la vita? Scopriamolo insieme.
Arturo, detto Artù è un trentenne che per amore delle nipoti (e un po’ per timore della sorella) decide di accompagnarle in un viaggio a Disneyland, ma proprio all’inizio di questo viaggio viene folgorato da una Rossa, se ne innamora al primo sguardo e il destino poi ci metterà il suo zampino.

Chi l’avrebbe mai detto che mi sarei innamorato di una sconosciuta? 
Chi l’avrebbe mai detto che mi sarei innamorato a Disneyland? 
Chi l’avrebbe mai detto che mi sarei innamorato in viaggio con mia sorella, le gemelle malefiche e la piccola Marika?

La Rossa in questione è Liliana, detta Lilli, che decide di partire da sola per questo viaggio a Disneyland, per allontanarsi da tutto e tutti e anche un po’ per dimostrare alla madre apprensiva che può cavarsela da sola. Tutto si aspettava da questo viaggio tranne di imbattersi in Arturo e la sua stramba ma odorabile famiglia.

Arturo è un ragazzo affascinante, simpatico, molto altruista e sicuro di se e ben consapevole dell’effetto che fa alle donne. Il mio uomo ideale praticamente! Ha avuto una grossa delusione d’amore e da allora non crede più in questo sentimento, ma durante questo viaggio si ricrederà. Mi è piaciuto molto come personaggio, un vero e proprio principe azzurro. Ho amato la sua dolcezza.

Lilli è una ragazza un po’ sbadata e goffa,  dalla vita tranquilla, lavoro, amici e una famiglia. Un po’ esuberante, capitanata dalla mamma super apprensiva, quasi ai limiti della follia. Di lei ho amato l’intraprendenza, la testardaggine, la voglia di emergere e anche il modo in cui ha affrontato questo amore così travolgente.

I personaggi secondari sono fondamentali per la costruzione della storia. Sono tutti ben struttati e ognuno a modo suo mi ha affascinato. Ho adorato Alice, diretta e simpatica, che con il suo caratterino pepato darà una  bella scossa a questo amore. Le bambine che con la loro genuina esuberanza riusciranno a rendere alcune situazioni davvero molto divertenti. E poi la famiglia di Lilli, una vera e propria forza della natura, un uragano di simpatia!

Per quanto riguarda l’autrice, beh che dire? Non la conoscevo e credo di essermi persa tanto. Sono stata letteralmente catturata dal suo stile fresco e frizzante. La sua scrittura molto dettagliata ha saputo trasportarmi in un fantastico viaggio, fatto di castelli, principi e principesse. Mi ha fatto venire la voglia di visitare questo posto fatato.

Innamorarsi a Disneyland mi è piaciuto molto, per la storia da favola, per il modo in cui è stata raccontata. I pov alternati ci hanno aiutato a conoscere al 100% Arturo e Liliana. Un romanzo ironico, leggero, fluido,  divertente e anche con un pizzico di erotismo che non guasta mai. Non potete assolutamente perdervelo!

Antonella

Altre recensioni della stessa categoria

Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti