Oggi partecipo al Review Party del romanzo “Jiklitaal – La città del sole e del sogno” di Giulia Fiori 

Giulia Fiori-Jiklitaal

Scheda del libro

Titolo: Jiklitaal – La città del sole e del sogno
Autrice
: Giulia Fiori 
Genere: Epic fantasy 
Data di uscita: 12 marzo 2021 
Pagine: 340 
Editore: Amazon Kdp

Prezzo ebook: 3,99€
Prezzo cartaceo: 15,00€

Disponibile su: Amazon

Trama

 Gillion sa qual è il suo posto, anche se il suo più grande desiderio è quello di diventare un libraio, ma la sua natura di elfo e le leggi imposte dal potente Knork non glielo permettono. 

Violando ogni regola, tenta di raggiungere il suo obiettivo, non sapendo che tutto questo lo porterà a scoprire una realtà che non si sarebbe mai immaginato e che avrebbe preferito non conoscere. 

Le terre di Fearann saranno coinvolte in una guerra che gli abitanti non sono in grado di affrontare. Gillion riuscirà a compiere ciò che il destino ha predetto per lui?

Recensione

Care amiche bentornate sul nostro blog,

oggi vorrei parlarvi di un romanzo Fantasy che mi ha letteralmente conquistato, parlo di “Jiklitaal: la Città del Sole e del Sogno” di Giulia Fiori.

“Jiklitaal: la città del Sole e del Sogno” è un romanzo che vi porterà a fare un viaggio in un mondo magico, Fearann, ricco di magia e misteri, dove incontrerete creature fatate e sarete in balia di una profezia.

“Dalla terra dei libri nasce il sapere,  
dalla terra dei libri nasce il potere,
insieme, i diversi la pace porteranno,  
insieme, con lo Jiklitaal, il male oscureranno”

La scrittura di Giulia Fiori è dolce e suadente, scorrevole ed evocativa tanto da riuscire a trasportarti all’interno di questo magico mondo, nel quale sarete ammaliati dai personaggi, dalla loro crescita e alla loro missione fino alla fine. 

Gillion è un giovane Elfo ed è un protagonista del romanzo: ha un’indole tranquilla e riservata ed è molto intelligente e curioso. Il suo più grande sogno è quello di diventare un libraio, al fine di poter accrescere le sue conoscenze.

“Amava i libri e voleva diventare un libraio, possedere una libreria personale. Immaginava il nome e l’insegna da anni, sognava di rilegare volumi in oro o argento, storie di avventure, amori e battaglie.”

Questa sua curiosità e voglia di sapere lo spingerà fino a Librox, dove farà la conoscenza di Brox, un anziano Druido che inizierà ad insegnargli tutto ciò che sà, anche sulla magia, nonostante essa sia vietata per gli Elfi. 

Inizierà così il viaggio di Gillion verso la scoperta della magia, del suo io più profondo e della sua vera identità e sarà proprio a questo punto che dovrà intraprendere un viaggio, una missione, insieme ad un piccolo gruppo per creare lo Jiklitaal e contrastare Knork ed i suoi intenti malvagi.

Durante la lettura ho amato ogni personaggio e la sua peculiare caratteristica, soprattutto Astrid e Febrion, che mi è rimasto nel cuore, un semplice umano senza magia.

Giulia Fiore è stata molto abile nel riuscire a creare personaggi di spessore, reali capaci di restare nel cuore del lettore e scenari capaci di incantare e scatenare l’immaginazione.  

Parlando del romanzo ho trovato la copertina molto carismatica: riesce ad incarnare nella sua semplicità tutti gli elementi del romanzo. 

Mi è molto piaciuta, inoltre, l’idea dell’autrice di inserire una cartina all’inizio del romanzo, tra l’altro molto dettagliata, che ho trovato molto utile per seguire gli spostamenti dei personaggi.  

Un romanzo fantasy scorrevole, ricco di suspense, complesso, accattivante, capace di trascinarti in un mondo magico e colorato ricco di avventura e magia, che sa tenerti avvinto fino all’ultima pagina, sperando di avere già il prossimo romanzo tra le mani. 

Se amate il genere non mi resta che augurarvi una buona lettura!

Federica

L'autrice

Giulia Fiori nasce a Roma il 28 Gennaio 1991, si diploma in Grafica Pubblicitaria per poi intraprendere il percorso universitario di Ingegneria. Ma ciò che ha sempre amato di più sono i libri e l’idea del suo primo romanzo è nata proprio in un periodo di confusione, quando la sua vera passione, ovvero il mondo dell’editoria, si è fatta sentire. 

Dopo un’ulteriore formazione, ora lavora come impaginatrice, grafica ed editor freelance. Ha un blog, un canale e una pagina Instagram dedicati al mondo dei libri (Il_sogno_di_merlino) e la sua pagina personale per il lavoro (gf_graphics_edtor).

Pagina autore: giulia_fiori_autrice. 

Estratto

 Prologo

 Anno 820 della Quarta era. 

 La guerra aveva raggiunto la caverna in cui abitava e la protezione da lui creata era debole, come lo era ancora la sua magia. Lampi e luci di ogni colore tempestavano il cielo, le nuvole minacciavano temporali e oscuravano la grande stella del dio Grian di giorno, e quella minore della dea Ghealach di notte. Il cielo non si vedeva più da anni, ormai. 

 Le battaglie non avevano mai coinvolto il giovane che scrutava il cielo, in attesa della fine di tutto il dolore e della sofferenza che incombevano sull’isola, ma avevano trascinato via coloro che più amava, i suoi genitori. 

 Accanto a lui, l’uomo che lo aveva cresciuto dopo la loro dipartita, e aiutato con la sua magia, lo scrutava, cercando di capire se il suo allievo avesse raggiunto una padronanza sufficiente dei propri poteri. 

 Era cresciuto in un mondo buio, circondato da pareti rocciose, ruvide e grigie. Nei primi anni della sua infelice vita, sua madre aveva alleviato quella solitudine, ma, con la sua morte, tutto era diventato più oscuro; e non solo sull’isola, anche dentro il suo cuore. Tutto quello che ricordava della sua vita era quel luogo e il piccolo bosco antistante la sua casa, dove soleva allenarsi con riguardo. 

 Ma anche quel piccolo sprazzo di colore stava svanendo. Gli incendi avevano quasi raggiunto la sua abitazione e lui non sarebbe stato in grado di contrastare i suoi nemici. 

 All’improvviso, la terra iniziò a tremare sotto i suoi piedi, un boato assordante riempì le orecchie del giovane mago, sostituito, subito dopo, da un sibilo che permase dentro di lui a lungo. Si chinò, premendo le mani sulle tempie, come per scacciare quell’orribile sensazione di disagio e disorientamento. 

 Poi il silenzio. I rumori delle battaglie, i fruscii degli incantesimi, tutto era cessato. 

 Cos’era successo? 

 Il viso del suo mentore, apparso alle sue spalle, gli fece capire che non c’era più tempo. Il momento era arrivato, doveva uscire da lì e affrontare il mondo al di fuori del suo buco.

Altri Fantasy

  • Jonathan-Fiorentino-falene
    Falene di Jonathan Fiorentino
    Recensione. Una cittadina sul confine tra possibile e impossibile, dove ombre, fantasmi, streghe, spiriti del bosco e demoni vivono sotto la tutela dei Guardiani […]
  • Elena Covani - I fuochi di Valencia
    I fuochi di Valencia di Elena Covani
    Segnalazione. Valencia, giorni di Las Fallas, la grande festa di primavera che anima le strade della città. Occasione ideale per gli Erjes per attaccare e contaminare numerosi umani, rendendoli loro schiavi […]
  • Holly Black - La Regina del Nulla
    La regina del nulla di Holly Black
    Prossima uscita. Lui porterà la corona e il trono alla distruzione Il potere è più facile conquistarlo che mantenerlo […]
  • Daniele Tartaglia-L'ora oscura
    L’ora oscura di Daniele Tartaglia
    Prossima uscita. Nel crepuscolo che divide il sonno dalla veglia, l’autore presenta storie che hanno come filo conduttore l’irrealtà […]
  • Francesco Lorusso-Takez
    Takez di Francesco Lorusso
    Recensione. In un’antica era, in un mondo chiamato Tandora, una cruenta guerra tra cinque Nazioni sta portando il genere umano verso l’estinzione […]
Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti