Frank Tysell - La chiesa del diavolo

Scheda del libro

Titolo: La casa del diavolo
Autore: Frank Tysell
Formato: eBook Kindle
Lingue: Italiano (Pubblicato)
Pagine: 566
Data di uscita: 24/07/2020

Disponibile su: AmazonAltri libri di Frank Tysell

Trama

Un cadavere smembrato, fatto a pezzi, viene ritrovato inchiodato sulla croce nella Chiesa di Vill Creek, una sperduta cittadina nella contea di McPherson, Nebraska.

Un brutale omicidio dai risvolti inquietanti; 24 ore prima del ritrovamento del corpo la Chiesa resta senza guida a causa del trasferimento del prete locale in un’altra diocesi fuori dallo Stato.

In aiuto dello sceriffo Martin Bell e del suo vice che indagano sul caso, arriva il medico legale Miranda Lopez, una vecchia (e inaspettata) conoscenza.

Le cose precipitano quando nel fitto bosco che circonda la cittadina viene ritrovato un secondo cadavere orribilmente mutilato, e alcuni abitanti iniziano ad assumere strani, quanto inquietanti comportamenti.

A complicare le cose giunge un prete misterioso e il figlio dello sceriffo. Nulla è come sembra… e tra macabri ritrovamenti e cupi scenari, la cittadina si ritrova isolata, prigioniera di abitanti impazziti.

In un susseguirsi di angoscianti verità e terrificanti esperienze, i protagonisti dovranno sopravvivere al male assoluto.

Un horror da leggere compulsivamente che vi trasporterà nella tetra Vill Creek.

Recensione

La chiesa del diavolo di Frank Tysell.

Leggendo questo libro sembra di vivere dentro lo stesso film horror, le ” immagini” ti scorrono attorno, realistiche, raccapriccianti. Sembra di “vedere” un film di Dario Argento.

Vill Creek, una sperduta cittadina, viene coinvolto in brutali omicidi, mentre gli abitanti iniziano a comportarsi in modo inquietante. Il male assoluto è arrivato a Vill Creek.

Un horror da leggere tutto d’un fiato che vi terrà sul filo del rasoio fino all’ultima parola.

Un’ottima lettura per halloween.

Federica Rivaira

Altre recensioni della stessa categoria

Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti