Raffaella Giordano-i sospiri dell'anima

Scheda del libro

Titolo: I sospiri dell’anima
Autrice: Raffaella Giordano 
Genere: Libro di poesie 
Pagine : 97
Data d’uscita: 28 giugno 2021
Editore: Self-publishing  

Prezzo ebook: 0,99€
Prezzo cartaceo: 8,31€

Disponibile su: Amazon

Nota dell'autrice

In questo volume, troverete una raccolta di pensieri, che racconta il viaggio dell’autrice lungo le strade tortuose della vita. Spesso triste. Talvolta pervaso dalla disillusione, ma con una enorme speranza nel futuro, che spesso ci sorprende facendoci incontrare persone capaci di insegnarci l’amore.

Estratto

Non fa più male,
Forse ha smesso quando il tuo piede ha colpito il mio petto.
Non fa più male, ma non sono sicura di sapere quando ho smesso di sentire i tuoi colpi.
Forse nel momento in cui, la tua rabbia mi ha stesa a terra.
O forse quando il bambino che stringo tra le braccia ha smesso di piangere disperato.
Non importa, in fondo, quando sia accaduto.
Non sento più dolore,
Ora i fiori che spesso mi portavi,
Non contano più.
Finalmente non sento più dolore,
Non sono costretta a nascondere i segni che mi lasciava la tua ira.

Recensione di Beba

Più che un libro di poesie sembra un diario.

Trasmette tutte le emozioni che rabbia, dolore e paturnie accompagnano l’autrice.
Ci racconta come vive la sua tristezza, ci fa capire il suo dolore. Riesce a rapirti e farti emozionare.

Tratta argomenti delicati, come la violenza sulle donne, ma ci incoraggia anche a non mollare mai.

E’ un libro di poesie scritto con il cuore in mano.

“Ancora non capisco, cosa sia
Questa leggera malinconia
Che ogni sera, vien a farmi compagnia. 
Tra le righe stonate della mente mia.
Un vuoto profondo nascondo nello sguardo
Coperto da tanto trucco.
Il vuoto di chi ha dato senza risultato
E che con disprezzo è stato ringraziato
Sento questo vuoto farsi spazio nel mio petto
Nonostante oggi veda un piccolo spiraglio.
Ho paura di affrontare questa tempesta
È da troppo che non sono più la stessa
Il vuoto mi divora ogni giorno
Mentre sprofondo in questo tormento.”

“Non è vero, che poi stai meglio.
Perché il male non passa.
E io resto ancora sveglia.
Le lacrime scendono sulla faccia
E di noi non c’è più nessuna traccia.
Abbiamo fatto la nostra scelta
Ma solo per me e stata sofferta…”

Questo non è che un piccolo assaggio della sua scrittura.
Talvolta malinconica, travolta da un amore che in realtà è ossessione e dolore.

Ma in tutto questo dolore,  trova la forza di rialzarsi.

Beba

Altri Libri di Poesie

Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti