Sara Gatti - Un te con il duca - cover reveal
Sara Gatti - Un te con il duca

Scheda del libro

Titolo: Un tè con il Duca
Autore: Sara Gatti
Editore: Dri Editore
Genere: Regency
Collana: Historical Romance
Pagine: 283
Data di uscita: 26 gennaio 2021
Formati disponibili: ebook 2.99/ cartaceo 16,99 € circa
Info: ufficiostampa@drieditore.it

Disponibile su: Amazon – Altri libri di 

Trama

Un’indomabile fanciulla. 
Un duca con un passato inconfessabile. 
Una passione pronta a esplodere. 

Inghilterra, 1822 

Christopher, duca di Suffolk, quando scopre che l’amato fratello è stato ucciso in circostanze poco chiare, ritorna a casa dopo lunghi anni in esilio. 

Nella tenuta vive la bella Charlotte, la promessa sposa di suo fratello, una ragazza dai modi garbati, ma con uno spirito indomabile.  

Charlotte è affascinata dall’uomo anche se appare troppo sicuro e pieno di sé. 

Ben presto una forte attrazione sconvolgerà le carte, ma un inconfessabile segreto spinge il duca a fare di tutto per farsi odiare dalla fanciulla. 

Il passato oscuro riuscirà a dividerli oppure sarà la luce del vero amore a trionfare? 

Recensione

Grazie alla casa editrice Dri Editore e all’autrice Sara Gatti per avermi permesso di leggere in anteprima “Un tè con il Duca”. 

E’ un romanzo dai toni delicati e seducenti nel quale l’autrice  ha saputo miscelare sapientemente tormento, vendetta, attrazione, amore passionale ed irresistibile. 

“Eppure ora le stava difronte e lei si trovava per la prima volta a bere un tè con il duca, come la coppia di innamorati che aveva visto poco prima.” 

Ma vediamo in particolare questo meraviglioso romanzo:  

Christopher Duca di Suffolth è un uomo se segnato dalla guerra e da un indicibile segreto di nome Adsilala che lo tiene avvinto nelle spire del dolore della perdita della persona amata. 

“Attese, trattenendo il fiato, nell’assurda convinzione che il fratello Edward potesse comparire da dietro il paravento dorato dal gusto orientale, con il solito sorriso sghembo, progettando una serata di bagordi. Sorrise, poi però si rese conto che nessuno sarebbe arrivato.” 

Tornato improvvisamente a casa dopo aver scoperto della prematura scomparsa dell’amato fratello non desidera altro che scoprire le misteriose circo circostanze della sua morte. Certo non si sarebbe aspettato di trovare in quella casa lei,Charlotte, la tentazione a cui avrebbe dovuto resistere con tutto se stesso. 

“Tenne i pugni chiusi sui fianchi ed evitò di cedere al desiderio di controllare la donna. Forse, in fondo, conosceva il motivo del suo malessere. Era lei che lo condizionava al punto da farlo diventare un adolescente impreparato alle dinamiche tra maschio e femmina.” 

Charlotte è una giovane donna indomita e ribelle scoprirà ben presto che Christopher non è solo capace di rubarle la libertà per la sua sicurezza ma che la turberà anche nel profondo.  

“Volubile, testardo, presuntuoso. Così affascinante. Abituato a giostrare i soldati come pedine al suo comando, a trattare le donne come oggetti per il suo desiderio, ma lei non aveva nessuna intenzione di diventare uno dei suoi stupidi passatempo da salotto. Lady Charlotte non riusciva a pensare ad altro, se non al duca e al comportamento alquanto anomalo nei suoi confronti.” 

Riuscirà Charlotte ad abbattere quel muro che Christopher ha eretto torno a se?

Scopriamolo insieme.

Buona lettura. 

Federica Rivaira

Biografia dell'autrice

Sara Gatti è nata a Milano il 19 giugno del 1985. Fin da adolescente è amante della letteratura e della scrittura. Dopo la laurea inizia a lavorare nel mondo pubblicitario. Ha sempre vissuto tra la città e la campagna, nel 2016 ha deciso di trasferirsi con la famiglia in un paesino alle porte di Pavia. 

Il primo romanzo che ha scritto è stato pubblicato in self e con la sua seconda opera è entrata nella DRI Editore. 

Estratti

Riconobbe subito le linee maschili, così ben disegnate del duca.
L’uomo stava sorseggiando un bicchiere ambrato, mentre fissava l’orizzonte.
Si ritrasse d’istinto, cercando di nascondersi sotto le frasche ombreggianti del grande albero.  
Il suo cuore martellava così forte che lo sentiva nelle orecchie. Sospirò tentando di quietarsi, e si portò le mani al petto per paura che quei battiti potessero propagarsi ben oltre il suo delicato corpo. 

Il mondo intorno si fermò; non vi era più suono o movimento che potesse distrarli, al punto che nessuno dei due sembrava essersi reso conto del pericolo appena scampato.  
Charlotte sollevò la fronte dal collo dell’uomo e fu stregata dal suo profumo di colonia speziato, tanto da desiderare  che quell’istante potesse durare per sempre.  
Le morbide curve, abbandonate sul suo corpo, misero a dura prova i sensi di Christopher e gli annebbiarono l’intelletto; senza nemmeno accorgersene, la guardò con tale desiderio che le gote di lei si tinsero in un lampo. 

«Volete giocare con me, my Lady?» chiese, caricando la domanda di malizia. 
Si passò le dita sul mento, valutando quale risposta darle. Era ancora convinto di allontanarla, ma il piacere di accettare la sfida e vedere che cosa la giovane avesse in serbo per lui, lo spinse ad accettare.  
«Farò come mi dite, ma anche voi mi dovrete qualcosa…» Si voltò e la percorse con lo sguardo, fino a incontrare i suoi occhi. 

Altre recensioni della stessa categoria

Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti