Daniela Tresconi - Il piccolo faro e il delfino Blu

Scheda del libro

Titolo: Il piccolo faro e il delfino Blu
Autrice: Daniela Tresconi
Editore: NPS Edizioni 
Data di uscita: 28 novembre 2018
Genere: Letteratura per l’infanzia (dai 5/6 anni in su)  
Prezzo cartaceo: 7,60€

Disponibile su: AmazonAltri libri di Daniela Tresconi

Contiene alcuni disegni da colorare, realizzati a mano dall’autrice.

Trama

“Il piccolo faro” si sente inutile, messo da parte dal fratello maggiore, moderno e più tecnologico.  

Vorrebbe girare il mondo, guidare a sé le grandi navi da crociera, invece è costretto a rimanere lì, su una scogliera ai margini del porto, chiedendosi se potrà mai dimostrare il suo valore. L’occasione arriva in una notte di tempesta… “Il delfino Blu” Blu è un delfino curioso, sempre in cerca di novità, attratto dalla vastità di ciò che lo circonda. 

Un giorno conosce Marco, un ragazzo solitario, preso in giro dai compagni, e dal loro incontro nascerà una splendida amicizia. Due racconti di scoperta, crescita personale e amore per il mare.  

Recensione

Questo libricino è davvero molto, molto carino ci sono due storie e tanti disegni da colorare. 

Il primo racconto “il piccolo Faro” ci presenta la  storia di un faro che si trova su un piccolo scoglio del Molo Italia, nel porto di La Spezia. Il piccolo Faro non ha un nome e nessuno sa chi l’abbia costruito, spesso si sente inferiore e inutile rispetto al fratello maggiore che illumina il porto. È però dotato di una grande fantasia, infatti sogna di trovarsi in mare aperto, magari nei porti più grandi del mondo, a guidare le grandi navi da crociera. Ma in una notte tempestosa avrà la sua occasione di dimostrare che non conta essere alti ma essere all’altezza. 

Insieme al faro ci sono altri tre personaggi importanti che sono fondamentali nella storia: i tre rimorchiatori. 

“Il delfino Blu”, è il classico delfino curioso, sempre alla ricerca di cose stimolanti. Un giorno disobbedisce alla mamma e si avvicina un po’ troppo alla città e conosce Marco un bambino che si sente solo e triste. Spesso viene preso in giro dai compagni e questa situazione lo fa soffrire. Blu cercherà in tutti i modi di aiutare Marco a diventare un bambino sicuro di sé, gli farà capire che le parole tante volte possono fare più male di un bastone. Blu e Marco insieme passeranno una bellissima estate e diventeranno amici. Un altro personaggio importante in questa storia è Pietro, il bimbo bulletto. 

Entrambe le storie sono scritte in modo molto semplice e diretto adatto sia ai bambini che sanno leggere da soli, sia a quelli che “leggono” con l’aiuto di mamma e papà. Le descrizioni sono fatte minuziosamente, stimolando tanto la fantasia dei bimbi e anche quella dei grandi. 

A mio figlio sono piaciute tantissimo entrambe le storie, le ha lette da solo con molto enfasi e coinvolgimento. Credo che l’autrice ha fatto un ottimo lavoro, con due storie semplici è riuscita a trasmettere due messaggi molto importanti. 

Tonia

Biografia dell'autrice

Daniela Tresconi nasce a La Spezia nel 1965. Vive ad Arcola, dove lavora come dipendente di un ente pubblico. È iscritta all’Ordine dei giornalisti, collabora con “Il Secolo XIX” per la redazione spezzina e con il magazine “L’ordinario”. Il suo romanzo d’esordio è “La linea del destino”, mistery storico edito da Panesi Edizioni, nel 2017.  

Ha scritto vari racconti, come “La farfalla dorata”, inserito nell’antologia “Tutta colpa dello zodiaco” (NPS Edizioni, 2018), e “Lo spartito del diavolo”, inserito in “Jukebox. Racconti a tempo di musica” (NPS Edizioni, 2017).  

Altre recensioni della stessa categoria

Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti