Daphne Stalwart-The chosen one

Scheda del libro

Titolo: The chosen one – la maledizione della regina
Autore: Daphne Stalwart
Data di uscita: 16 ottobre 2021
Genere:
Medieval Fantasy
Pagine: 1147
Serie: Secondo volume della tetralogia medieval fantasy

Prezzo ebook: 7,99€
Prezzo cartaceo: 18,28€

Disponibile su: Amazon

Trama

Stagione della Luna.

Karidian Wingdragon, Comandante dell’Esercito Supremo, deve vendicare il rapimento di Victoria Legendragon nel Regno di Saildragon. Dopo la nefasta guerra contro i Centauri, gli animi umani sono cambiati e la magia è tornata più forte che mai: con un clima gelido e nevoso, nuove minacce e nuovi tornei oscuri sono all’orizzonte.

Magie, streghe, draghi, Fae e animali sovrannaturali si intrecciano con le problematiche dei reami e l’imminente matrimonio tra Victoria e William. Nulla è come sembra… e anche la stessa profezia porterà la futura regina a fare scelte indelebili: vita o morte.

Amore o dovere.
Rovina o leggenda.

Recensione

Cari lettori,

Come promesso eccomi con la recensione del secondo volume della serie “The Chosen One: la maledizione della regina” di Daphne Stalwart.

Se non avete ancora letto il primo volume della serie “The Chosen One: il richiamo del drago” di cui potete trovare la recensione QUI, vi avverto che continuando la lettura della recensione ci potrebbero essere degli spoiler sul primo volume.

“Scelte, Milady. Sempre e solo questione di Scelte. Lui è lì, e voi siete qui. Ha fatto la sua, ed ora che voi facciate la vostra.”

Vi ricordate che avevamo lasciato Victoria Legendragon alle prese con  una delle scelte più importanti della sua vita, una scelta che avrebbe per sempre cambiato il suo destino e quello di tutte le persone che la circondano?

La magia è tornata sulla terra, la morte di Dorian e l’addio a Karidian hanno reso Vittoria vulnerabile e forte allo stesso tempo, ormai è una donna più posata e matura. Non è più la ragazzina insicura, ha messo da parte i sentimenti d’amore per concentrarsi su se stessa e sui poteri ridestati, ma non ha mai dimenticato Karidian e il loro amore.

Mentre Victoria scopre la portata dei suoi nuovi poteri, i regni sono sempre più minacciati dai Fae che con la loro magia mettono a repentaglio la vita di Karidian e dei suoi compagni.

In un susseguirsi di colpi di scena, crescite personali, intrighi, lotte di poteri, scoperte e misteri svelati, vediamo Vittoria e Karidian alle prese con il destino che porterà loro nuove minacce che li costringeranno a prendere nuove scelte, portando il loro rapporto ad evolversi ed a scoprire nuove e sconcertanti rivelazioni.

La scrittura fluida e carismatica di Daphne Stalwart riesce a tenere incollato il lettore, che viene catturato da un colpo di scena dietro l’altro fino all’ultima pagina, in una lettura emozionante capace di far battere forte il cuore e trattenere il respiro.

I personaggi che avevo già amato nel primo volume “The chosen one: il richiamo del drago” vengono approfonditi. In questo volume scopriremo la storia di molti di loro e il percorso di crescita, i loro sentimenti e le loro emozioni.

Sinceramente oltre i protagonisti principali non mi sarei mai aspettata di rimanere così profondamente toccata dal personaggio di Dario Wealthagon, un personaggio contraddittorio capace di affascinare durante la lettura, mentre man mano si scoprono i suoi sentimenti, le sue emozioni e i suoi lati misteriosi.

Una lettura entusiasmante che ci porta a fare un viaggio ricco di sentimenti ed emozioni con un’unica clausola: ora la profezia è cambiata divenendo una maledizione, cosa ne sarà di Victoria e di Karidian?

Se volete scoprirlo dovrete attendere come me il prossimo volume, nel frattempo vi auguro una Buona lettura!

Federica

Biografia

Sono nata nella terra del pesto e del mugugno e del pesto nel 1997.

Ho sempre seguito il percorso dell’arte e della creazione, passando dal semplice disegno, all’incisione, alla scultura, alla musica, per poi innamorarmi del graphic design e della scrittura. Ho scelto senza esitazione la mia strada, passando dal Liceo Artistico all’Accademia di Belle Arti, esperienza che mi ha portato a vivere tre incredibili anni fuoriesede.

Attualmente vivo a Genova, con due gatti, uno dei quali ha il nome, e anche la personalità, di uno scorbutico e inavvicinabile personaggio di Chasm

Altri Fantasy

Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti