Joey Elis - Incantevole Intesa

Scheda del libro

Titolo: Incantevole intesa 
Autore: Joey Elis 
Editore: Dri Editore 
Genere: Storico 
Collana: Historical Romance 
Pagine: 236 
Data di uscita: 29 dicembre 2020 
Formati disponibili: ebook 2.99/ cartaceo 16,99 € circa

Disponibile su: AmazonAltri libri di Joey Elis

Trama

Un marchese misterioso. 
Una contessina ribelle. 
Un accordo che cambierà tutto.

Londra. 1867

Margareth Rosenthal è disposta a tutto pur di incontrare il suo corteggiatore segreto, compreso travestirsi da garzone e recarsi all’appuntamento in una taverna malfamata. Si rende conto del pericolo che sta correndo solo quando il suo inganno è svelato e si trova coinvolta in una rissa. 

Nicholas Knight sa che ha un solo modo per evitare le nozze combinate dal nonno: rovinarsi la reputazione. Peccato che una ragazzina pestifera mandi in fumo ogni piano, costringendolo a intervenire in suo soccorso.

Così facendo il marchese scopre il segreto di Margareth e decide di usarlo a proprio vantaggio.

Per salvaguardare la propria relazione clandestina, la contessina non ha scelta: deve averne una pubblica con lui. Ma per finta. Questo non può proprio dimenticarlo…

Recensione

Care amiche lettrici, 

oggi vorrei parlarvi di un libro romantico e frizzante, che vi farà battere forte il cuore, ridere e piangere con i protagonisti. Vi terrà con il fiato sospeso, in attesa di vedere cosa il destino ha in serbo per loro. Ringrazio tanto l’autrice Joey Elis e la Dry editore che mi ha permesso di leggere in anteprima questo stupendo romanzo.   

«Sai, tra tutte le avventure che abbiamo vissuto, penso che siamo all’inizio di quella più importante» sussurrò Nicholas. 

«Sono d’accordo» sussurrò Margaret […] 

Margareth Rosenthal è una giovane donna, caparbia ed indipendente, disposta a tutto pur di seguire il vero amore, anche travestirsi da uomo per recarsi in una taverna di dubbia reputazione per incontrarlo, ma si sa quando il destino mette il suo zampino niente resta invariato e tutto può accadere: anche innescare inaspettatamente una rissa e venire tratta in salvo da un avvenente giovane.  

Margareth si alzò in piedi, mentre il suo salvatore non ebbe la stessa prontezza: l’uomo estrasse l’arma dal legno e riuscì a ferirlo al volto, ma quest’ultimo gli assestò un calcio all’altezza del ginocchio e lo costrinse a rovinare a terra, trascinandolo con sé. 

Tuttavia, si trovava in una posizione di svantaggio, poiché l’assalitore era il doppio della sua stazza. Aveva perduto il coltello, ma stava usando entrambe le mani per stringerle intorno al suo collo. 

Negli occhi dell’altro passò un lampo di paura, mentre l’ossigeno iniziava a mancargli. 

A quel punto Margareth smise di pensare: estrasse lo stiletto e lo puntò alla guancia dell’uomo. 

«Vi consiglio di lasciarlo andare. Immediatamente» sibilò.  

Nicolas Knigh, marchese e futuro erede del duca di Winsbridge sa che l’unico modo che ha per sfuggire alle nozze combinate dal nonno è di rovinarsi la reputazione, così decide di recarsi alla taverna al fine di farsi cogliere in deplorevoli passatempi, ma una ragazzina bisognosa di immediato soccorso manda in fumo ogni piano, oppure no?  

«Allora, Miss Rosenthal» sussurrò, «abbiamo un accordo?» Margaret fu costretta a mordersi la lingua. L’aveva messa alle strette.  

Eppure, qualcosa mormorava al suo istinto che sarebbe stata pura follia accettare. 

«Più che un accordo, lo definirei un ricatto» ribatté. 

Lui infilò la lettera all’interno della tasca, appoggiò il capo su una mano e le sue labbra si aprirono in un candido sorriso. Sembrava il sorriso di un demonio, il che era decisamente strano, visto che quando l’aveva salvata durante la rissa le era apparso quasi…fragile. 

Il suo sguardo, la accarezzò tutta.      

«Direi piuttosto…. un’incantevoleintesa, non siete d’accordo?» 

Nicolas per sottrarsi ai piani del nonno costringerà con il ricatto la giovane Margareth a fingersi fidanzata con lui. 

«Dovete accettare il mio corteggiamento.» 

«Prego?» 

«Avete sentito benissimo. Mi occorre una fanciulla da corteggiare apertamente in modo che tutta Londra ne parli. […]» 

Cosa riserverà il destino ai nostri protagonisti?…Nicolas scamperà ai voleri del nonno oppure per lui si aprirà un nuovo orizzonte? E Margareth, riuscirà a coronare il suo sogno d’amore? Non vi posso svelare altro, leggetelo, ne rimarrete incantate. 

Federica Rivaira

L'autrice

Joey Elis ha sempre amato il profumo delle librerie. Vive con la sua famiglia in una piccola città. Ama scrivere all’alba quando la casa è silenziosa ed è una grande appassionata di biscotti e serie tv. 

Da bambina leggeva qualsiasi cosa le capitasse a tiro, a scuola scriveva temi chilometrici e spendeva tutta la paghetta in romanzi. Le piacerebbe possedere una piccola biblioteca e un giardino pieno di fiori, nei quali rifugiarsi in compagnia dei suoi sogni di carta e inchiostro. 

La sua collaborazione con Dri Editore è iniziata nel 2019, con la quale ha pubblicato “I segreti di Winter House” e  “Sospiri a Rosefield House”. 

Estratti

«Allora, Miss Rosenthal» sussurrò, «abbiamo un accordo?» Margaret fu costretta a mordersi la lingua. L’aveva messa alle strette. 

Eppure, qualcosa mormorava al suo istinto che sarebbe stata pura follia accettare. 

«Più che un accordo, lo definirei un ricatto» ribatté.

Lui infilò la lettera all’interno della tasca, appoggiò il capo su una mano e le sue labbra si aprirono in un candido sorriso. Sembrava il sorriso di un demonio, il che era decisamente strano, visto che quando l’aveva salvata durante la rissa le era apparso quasi… fragile.

Il suo sguardo la accarezzò, tutta.

«Direi piuttosto… un’incantevole intesa, non siete d’accordo?»

[…]

«E io voglio che sia tu. Voglio qualcuno che metta un freno alla mia irruenza, ma che allo stesso tempo sia abbastanza folle da amarla.»

[…]

«Immagino tu sia un poco… deluso» mormorò. 
«Prego?»  
«Sai cosa intendo dire. Di certo sarai abituato a compagnie… migliori.» 

Non lo guardò. 

Cercava di aggrapparsi a un orgoglio che in qualche modo stava calpestando pur di sapere cosa pensava. 

Doveva sapere. 

Per lei era fondamentale.  Sciocco, ma fondamentale. 
Nicholas si prese un momento prima di rispondere.  

Appoggiò le dita sotto il suo mento e la costrinse a guardarlo: nel suo sguardo c’era un miscuglio di sentimenti che Margaret non comprese.

Altre recensioni della stessa categoria

  • Mariangela Camocardi - il colore dei soldi
    Il colore dei sogni di Mariangela Camocardi
    Recensione. Man mano che si procede con la lettura ci si sente sempre più partecipi, tanto da voler ogni tanto scagliare qualcosa contro il destino o ad una certa persona […]
  • Glynnis Campbell - Il riscatto del desiderio
    Il riscatto del desiderio di Glynnis Campbell
    Erede del suo clan irlandese, l’energica Temair O’Keeffe rinnega il proprio destino per unirsi a una banda di fuorilegge dei boschi che rubano ai ricchi per dare ai poveri… ossia a tutti coloro che sono stati defraudati dal suo avido padre. […]
  • Joey Elis - Incantevole Intesa
    Incantevole intesa di Joey Elis
    Recensione. Londra. 1867. Margareth Rosenthal è disposta a tutto pur di incontrare il suo corteggiatore segreto, compreso travestirsi da garzone e recarsi all’appuntamento in una taverna malfamata. […]
  • Manuel Sgarella-del primo amore
    Del primo amore di Manuel Sgarella
    Prossima uscita. L'amore fra Giuditta e Vincenzo è un sentimenti puro che resiste negli anni duri delle lotte per la conquista della libertà […]
  • Deborah Begali - la stanza da disegno
    La stanza da disegno di Deborah Begali
    Prossima uscita. Un dramma sentimentale che tratta temi quanto mai attuali quali la condizione femminile e il difficile ruolo della donna nella società.  […]
Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti