Anna Zarlenga-Uno sconosciuto sotto l'albero

Scheda del libro

Titolo: Uno sconosciuto sotto l’albero
Autore: Anna Zarlenga
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Genere: Novella Natalizia, Romance Contemporaneo
Data pubblicazione: 7 dicembre 2021
Pagine: 63

Prezzo ebook: 0,49€
Prezzo copertina flessibile: 3,90€

Disponibile su: Amazon

Trama

Tra le righe, a volte, sboccia l’amore. E se è Natale, è ancora più semplice che accada.

Gloria lavora in una casa editrice. Quello che fa la appassiona. Quando ormai manca poco alle vacanze natalizie, il suo editore le assegna il compito di lavorare al romanzo di un autore appena acquisito, su cui la casa editrice ha investito molto, Orlando James.

Gloria accetta ben volentieri, anche se sa che Orlando ha non poche singolari caratteristiche: è eccentrico, non ama le regole, cela a tutti la sua vera identità. Ma soprattutto – cosa che Gloria non immaginava – comincia a mettere in discussione tutti gli interventi di Gloria sul suo romanzo. Quando l’editing sembra di fronte a un’impasse, Orlando lancia a Gloria una sfida. 

Se accetterà di superare alcune prove, lui le svelerà finalmente chi è. Gloria è molto seria, spesso rigida, e la proposta di Orlando le sembra folle. Eppure ne è allo stesso tempo incuriosita. E allora, lei che non ama la trasgressione né tantomeno le sorprese, deciderà per una volta di correre il rischio…

Recensione

Gloria, una editor seria, impostata con lo spirito natalizio di Grinch e un autore che ama giocare a fare il misterioso con lo spirito natalizio più alto di Babbo Natale, insomma due persone che mai e poi mai possono andare d’accordo, ma la magia del Natale riuscirà a compiere questo miracolo?

Il misterioso autore è un personaggio da amare sin dalle prime pagine, perché ti cattura con il suo fascino misterioso, con i suoi giochetti a quali non puoi dire di no. Mi è piaciuto molto come la nostra editor Gloria si sia man mano plasmata e non posso più dire nulla mi dispiace.

Una novella natalizia, in stile Zarlenga, fresca, ironica, spumeggiante ma anche molto romantica. Lei alla fine del libro dice che questo progetto è nato per scherzo e io mi sento di dire: “Anna, fai più scherzi del genere!”.

Poche pagine ma che hanno il potere di catturare il lettore con  una trama che fila liscia come l’olio, una scrittura scorrevole e piacevole, che altro si può volere?

Tonia

Altri Romance contemporanei

Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti