Maggie Dallen-un libertino da redimere

Scheda del libro

Titolo: Un libertino da redimere
Autrici: Maggie Dallen
Casa editrice: Virgibooks
Data di uscita: 25 dicembre 2021
Genere:
Regency Romance
Serie: I magnifici Lord Vol. 1
Pagine: 209

Prezzo kindle: 1,69€

Disponibile su: AmazonAltri libri di Maggie Dallen

Presentazione del libro

Dopo il successo della serie “Scuola Di Charme” e “Sweet Regency”, ecco a voi le avventure romantiche ambientate in epoca regency che hanno scalato le classifiche kindle USA!
Venite a conoscere Claire, Georgie, Eliza e Henrietta!

Trama

Il migliore amico di suo fratello può pure essere un libertino incallito, ma lei sta per diventare la sua rovina.

Claire è la rispettabile e compita sorella di Lord Cleveland, l’unica a non essere mai stata coinvolta in uno scandalo. Almeno, questo fino ad ora. Ma con il matrimonio di sua sorella con un conte, il peso della responsabilità di governare la famiglia si è fatto finalmente più lieve.

Ed ora Claire è libera, disposta a compiere gesti che non avrebbe mai immaginato. Come ad esempio inseguire suo fratello per le strade buie di Londra… e baciare il suo migliore amico: il famigerato libertino Lord Nicholas.

Recensione

Care amiche, 

eccomi qui a presentarvi la nuova serie di Maggie Dallen “I magnifici Lord” edita da Virgibooks, che ringrazio per le meravigliose letture. 

Come facevo a resistere al fascino magnetico di “Un libertino da redimere”?

Claire, la nostra protagonista, è una lady molto posata che ha dovuto imparare presto a dissimulare i propri sentimenti ed il proprio carattere, al fine di contrarre un buon matrimonio per salvare la famiglia dalla rovina. Ora si ritrova improvvisamente libera da quel vincolo asfissiante, infatti la sorella Anne ha sposato il conte di Davenport garantendo solidità economica a tutta la famiglia e soprattutto restituendogli la libertà. 

Ora il suo peggior incubo è il miglior amico del fratello Jed, Lord Nicholas Galwin, un libertino sempre accanto al fratello, che sembra spingerlo nuovamente verso il gioco d’azzardo, oppure questa è solamente una sua impressione?
Decisa a scoprirlo e a salvare il fratello, la nostra protagonista si butterà in un’avventura riscoprendo la sua vera personalità.

“Lei ignorò la domanda, sporgendosi leggermente per sbirciare intorno a lui. “Dov’è Jed?”

Ah. Quindi era quella la ragione. Alcune delle sue domande trovarono a quel punto risposta. Lei era venuta per salvare Jed.

Davvero molto… ingenua. Dolce pure, supponeva. Non riusciva proprio ad immaginarsi nessuna delle sue sorelle maggiori – tutte sposate – in grado di precipitarsi appresso a lui perché convinte che stesse andando a ficcarsi nei guai. In effetti, non riusciva nemmeno ad immaginarsele precipitarsi da nessuna parte, per nessuno e per nessun motivo, se non forse per l’acquisto di un nuovo abito. Sì, già se le vedeva affrettarsi, se ciò avesse comportato vincere la loro incessante lotta per essere considerate quelle con i migliori abiti, almeno nei pettegolezzi delle altre ragazze.

Gli occhi di Claire guizzavano intanto per il vicolo, come se Jed potesse nascondersi dietro quel mucchio di spazzatura.

“Temo che ve lo siate perso, tesoro.” Galwin guardò con un certo divertimento mentre i suoi occhi si restringevano e le sue labbra si contraevano per quel vezzeggiativo che aveva usato. Ma Dio come era divertente stuzzicarla. Aveva sempre provato una quantità eccessiva di piacere nel prendere in giro Claire. Ma quella sera?

Quella notte c’era qualcosa di diverso in lei. Quella notte era riuscito davvero a provocare una reazione.

E quella notte, ricordò a se stesso, quella piccola sciocca si era messa in pericolo venendo da sola in un quartiere terribile. Di notte.

Sola.

Le prese il braccio, guidandola di nuovo verso la carrozza, in modo che non fosse visibile. “Cosa pensavate di fare venendo fin qui da sola?” la rimproverò. Il tono saccente nella sua voce era forse più allarmante per lui che per lei.

Claire si stava comportando in modo ribelle, e lui la stava rimproverando. Il mondo si era capovolto? Sicuramente quella era l’unica spiegazione per quel rovesciamento di ruoli.

Liberandosi dalla sua presa, lei sollevò di nuovo il mento. “Non me ne vado da qui senza mio fratello.”

Lui la fissò. E poi la studiò ancora un po’. Quella non poteva essere Claire Cleveland. “Chi siete e che cosa avete fatto alla signorina Cleveland?”

Lei socchiuse ulteriormente gli occhi, in modo da fissarlo attraverso le fessure. “Io sono la signorina Cleveland, idiota. E smettetela di cercare di distrarmi. Sono qui per recuperare Jed, e non tornerò a casa senza di lui.” La sua voce si alzò mentre parlava, finché non urlò quell’ultimo pezzo.

La bocca di Galwin si spalancò e non era sicuro se volesse ridere o gridarle dietro.

Claire che si metteva a gridare? Ma, in nome di Dio, che cosa le era successo?

Lei cercò di approfittare del suo stupore per scansarlo. Claire era piccola, ma lui non l’aveva mai considerata astuta fino a quel momento. Dovette girarsi velocemente per riafferrarla, e anche a quel punto fu come aggrapparsi ad una creatura scivolosa, mentre lei si dimenava e si contorceva tra le sue braccia cercando di liberarsi.

“State ferma e non fate l’incivile” mormorò lui.”

Una lettura scorrevole, dinamica e frizzante dove i personaggi sono magnificamente costruiti e carismatici, tanto da attirare il lettore e trattenerlo fino a fine lettura.

Venite anche voi a scoprire come riuscirà la nostra Lady Claire Cleveland a conquistare e redimere il famoso libertino Lord Nicholas Galwin. 

“Lei si voltò di scatto e lui sentì il petto stringerglisi, e il cuore smise di battere rapidamente. Il mondo sembrò essersi fermato.

Per la prima volta nella sua vita, Galwin dovette affrontare la vera Claire Cleveland. La sua espressione era una di quelle che non aveva mai visto prima di quel momento. Non c’era solo uno sguardo irritato o l’occhio critico dell’altera debuttante. C’era qualcosa nei suoi lineamenti impossibile da descrivere. Qualcosa di selvaggio, libero e… appassionato. Qualcosa di così completamente fuori dal personaggio per Claire Cleveland, che lo fece restare senza parole.

Era stato sorprendente. Lei era stata una rivelazione. Se n’era andata la sdolcinata e sorridente debuttante che lui amava prendere in giro, e al suo posto c’era una dea della guerra. Una valchiria in tutta la sua gloria, consumata dalla battaglia.”

Vi auguro una buona lettura, mentre io resto in trepidante attesa del secondo volume della serie “I magnifici Lord” dal titolo “Far impazzire un duca”. 

Alla prossima lettura!

Federica

Altri Romance Regency

Notifiche
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti