Maria Cristina Buoso-Schegge di parole

Scheda del libro

Titolo: Schegge di parole
Autrice: Maria Cristina Buoso
Genere: Libro di poesie 
Pagine : 54
Data d’uscita: 19 marzo 2021
Editore: Self-publishing  

Prezzo ebook: 3,90€
Prezzo cartaceo: 10,40€

Disponibile su: Amazon

Nota dell'autrice

Ho cominciato a scrivere le prime poesie molti anni fa, un po’ per sfida e un po’ perché era un modo diverso per raccontare quello che vedevo attorno a me.
Le parole sono immediate e spesso senza filtri, formano immagini che spero arrivino ai lettori con la loro forza e fragilità facendoli riflettere al termine della lettura.
E se a qualcuno viene voglia di leggere altre poesie di altri autori ne sarei felice, perché la poesia è una ricchezza a cui tutti dovremmo attingere almeno una volta alla settimana.
E se molti di voi volessero leggere anche altri miei libri, ringrazio per la fiducia che mi regalate. Spero che lascerete i vostri commenti nel mio blog o anche in Amazon.

Biografia

Scrive le prime cose quando era giovanissima, inizia con fiabe e poesie, crescendo amplia la sua scrittura con racconti brevi, copioni, romanzi e gialli.

La poesia “Aiutami” è stata inserita nell’Antologia Multimediale “Una poesia per Telethon”, a scopo benefico (2004). La poesia “Pace in Guerra” nel concorso indetto da A.L.I.A.S.  (Melbourne – Australia), ha ricevuto la Menzione D’Onore. La poesia “Bugie” (Stones of Angles) è stata inserita nel Vol. 6 – In Our Own Words: A Generation Defining Itself – Edited by Marlow Perse Weaver U.S.A. (2005).

Ha vinto il terzo premio nel Concorso Letterario “Joutes Alpines” dell’Associantion Rencontres Italie Annecy (Francia) per la Sez. Prosa (Italia) con il racconto “Il vecchio album” (1997). Questi sono solo alcuni dei vari riconoscimenti che ha ricevuto.

Ha pubblicato alcuni libri, tra cui nel 2017 “Anime” e “Vernissage” nel 2021.

Recensione

Cari lettori, 

oggi voglio presentarvi una lettura un pò diversa dal solito. L’autrice Maria Cristina Buoso la conoscete già per altri suoi lavori, molto profondi, che hanno lasciato un’impronta indelebile, quali “Anime” (recensione QUI) e “Vernissage” (recensione QUI).

Con “Schegge di parole: poesie grafiche” ha voluto cimentarsi in una raccolta di poesie. 

La prima cosa che mi ha incuriosito (e destabilizzato) è senz’altro il modo unico, fantasioso, innovativo ed estremamente dinamico che l’autrice ha voluto dare ai suoi versi. 

Ogni poesia è unica, ha una propria vita ed un proprio sentimento che si insinua attraverso la loro disomogeneità nell’animo del lettore inducendolo a riflettere. 

La particolarità sta nel modo in cui sono state scritte queste poesie: non vi è allineamento, le parole vagano libere nelle pagine, cambiando carattere e passando da minuscolo al maiuscolo, attirando lo sguardo e l’attenzione del lettore. 

E’ una lettura piena ed emozionante che esplora diverse tematiche dell’animo umano, emozioni, sentimenti e pensieri che noi tutti abbiamo vissuto almeno una volta nella vita.

La poesia che mi ha segnato di più? Sinceramente: PERCHÉ IO TI ASPETTO ed OLTRE

Una lettura che riesce ad emozionare, fare riflettere e a donare un punto di riflessione introspettiva, che sicuramente consiglierei a tutti gli amanti del genere. 

Buona lettura! 

Federica

Altri Libri di Poesie

Notifiche
Notificami
1 Comment
Meno recenti
Più recenti
Feedback in linea
Guarda tutti i commenti

Grazie per come hai saputo capire i miei versi.